Casse bluetooth

(28)

Con una cassa bluetooth auna: la musica ti accompagna sempre

Se la musica ti scorre dentro e non vuoi rinunciare ad ascoltare i tuoi brani preferiti ovunque ti trovi, godendo di una qualità audio eccezionale e senza dover spendere cifre esorbitanti, su auna puoi trovare alcune delle migliori casse bluetooth portatili e per la tua casa. Pensate per garantire la massima facilità d’uso in ogni situazione: che si tratti di una cassa bluetooth a cubo, un altoparlante a torre o un altro modello più piccolo, i prodotti auna si trasformeranno nel tuo compagno ideale per il tempo libero, permettendoti di ascoltare i tuoi album, podcast e trasmissioni radio preferite con la massima facilità e con una eccellente qualità di riproduzione.

Altoparlante bluetooth: sound cristallino, e addio cavi

I diffusori bluetooth si basano sulla connessione wireless per collegarsi a dispositivi quali smartphone, tablet, computer o lettori mp3. Specialmente se ami ascoltare la tua musica in viaggio, all’aperto, in spiaggia o in campeggio ad esempio, o in tutte quelle situazioni in cui non c’è a disposizione una presa di corrente, gli altoparlanti bluetooth sono la soluzione perfetta che ti permette di portare sempre con te la tua musica preferita. Una volta ricaricate le batterie interne mediante presa USB, avrai diverse ore di autonomia per l’ascolto dei tuoi brani preferiti; ti basterà infatti accoppiare la tua cassa bluetooth al dispositivo che usi normalmente per la riproduzione, è il gioco è fatto.

Grazie alla comodità rappresentata dall’assenza di cavi e dalla possibilità di far partire la riproduzione a distanza, le casse bluetooth stanno sostituendo gli impianti hi-fi tradizionali e sono oggi molto usate anche negli ambienti domestici, garantendo la connessione anche quando i dispositivi come telefoni e computer si spostano insieme a te da una stanza all’altra. Per questo auna ha sviluppato anche una serie di diffusori bluetooth pensati specificamente per l’uso domestico, dai nostri tavolini con cassa bluetooth integrata a veri e propri diffusori a torre che fanno entusiasmare gli audiofili grazie alla possibilità di riprodurre musica da diverse fonti; le porte USB di cui sono dotati possono infatti essere usate per collegare chiavette piene di MP3 e altri dispositivi, e grazie all’ingresso di linea le potrai usare anche come casse acustiche tradizionali, godendo di un suono sempre caldo e limpido.

Scegliere una cassa Bluetooth da interno o portatile?

Il futuro della riproduzione musicale è senza dubbio nella tecnologia wireless, e il vantaggio di usare delle casse bluetooth è evidente. Al momento della scelta, tuttavia, a quali fattori bisogna prestare maggior attenzione? Innanzitutto è importante valutare il tipo di uso prevalente che intendi farne, ovvero se pensi di tenere la tua cassa bluetooth a casa e usarla esclusivamente come impianto fisso o, al contrario, se la tua idea è portarla in giro con te. In questo secondo caso, peso e dimensioni sono due aspetti assolutamente centrali, che possono fare la differenza tra una cassa portatile a tutti gli effetti e una semplicemente ‘trasportabile’. Per l’uso domestico, inoltre, una caratteristica non da trascurare è quella del design, per scegliere un modello che possa combinarsi con il tuo arredamento e piacere agli occhi, oltre che alle orecchie.

Se ti stai orientando su una cassa bluetooth portatile, è importante fare attenzione anche alla classe di resistenza del dispositivo ad agenti atmosferici come acqua e polvere, espressa dalla certificazione IP. Un modello che garantisca una certa durabilità in questo senso potrà infatti essere usato senza problemi in tutte quelle situazioni dove il rischio che si bagni è più elevato, ad esempio a bordo piscina o in spiaggia. Cruciale è poi la durata della batteria; una buona cassa bluetooth dovrebbe garantirti almeno 6-8 ore di riproduzione, per un uso agevole anche quando sei in viaggio e non hai la possibilità di ricaricarla con frequenza. L’autonomia effettiva di questi dispositivi spesso differisce da quella dichiarata dal produttore, e dipende anche dal tipo di uso che ne fai, specie se li tieni accesi per molto tempo ad alto volume.

Potenza e altre funzionalità dei diffusori bluetooth

Cerchi una soluzione per ascoltare musica in sottofondo, magari durante una cena, o per organizzare una festa con molte persone? La potenza di una cassa è sempre uno dei fattori più importanti, ed è espressa in watt. Attenzione però a non confondere la potenza con la qualità del suono: a una potenza maggiore non corrisponde necessariamente un suono migliore, ma se chiedi troppo a una cassa con un wattaggio minore, il suono andrà in distorsione, on il rischio di danneggiare il dispositivo. Meglio quindi scegliere una potenza superiore, per stare sempre al sicuro.

Nella nostra gamma di casse bluetooth trovi dalle soluzioni più compatte e portatili, con potenza intorno ai 12-15 watt aia modelli a torre da 120 Watt, a più vie, per una riproduzione fedele su tutte le gamme di frequenza con altoparlanti e subwoofer dedicati.

Quasi tutte le casse bluetooth sono dotate di ingressi jack, e quindi possono essere collegate a dispositivi come i vecchi Ipod, privi di connettività wireless . Inoltre possono essere presenti degli utili slot per schede SD, nonché un ingresso USB aggiuntivo attraverso cui collegare altri dispositivi di riproduzione.

Tutti gli speaker dispongono di comandi manuali, ma alcuni modelli, tra cui il nostro Intelligence Plug, presentano alcune funzionalità extra come l’assistente vocale, che ne estende l’utilizzo ad applicazioni che vanno oltre l’ascolto della musica, come ad esempio ricevere informazioni sul traffico e consultare le previsioni del tempo attraverso Alexa. In questo caso la cassa bluetooth si trasforma in un apparecchio indipendente e può essere usata anche senza il collegamento a uno smartphone o tablet.

Le casse Bluetooth hanno un raggio d’azione normalmente compreso tra i 10 e i 30 metri. I modelli basati sulla tecnologia bluetooth più recente (Bluetooth 4.1, Bluetooth 4.2 e Bluetooth 5) garantiscono un campo d’azione più ampio con consumi energetici inferiori a quelli delle casse con sistemi Bluetooth meno recenti.

Tipologia e profilo di una cassa bluetooth

Quando cerchi una cassa Bluetooth, se daiun’occhiata ai diversi modelli presenti sul mercato, troverai diverse versioni che si contraddistinguono per determinati profili di utilizzo associati alla connettività di base. La versione Bluetooth influisce direttamente sulla larghezza di banda, e sul mercato troviamo modelli che di solito non scendono al di sotto di una specifica 4.0: tuttavia, meglio optare per modelli che offrano almeno 5.0 al fine di sfruttare alcuni dei suoi vantaggi, come ad esempio la possibilità di avere diverse connessioni simultanee. Anche la classe del Bluetooth (1, 2, 3 o 4) incide direttamente sulla portata.

Se sei alla ricerca di un altoparlante Bluetooth con la massima qualità del suono, il codec APTx è quello che offre le migliori prestazioni, e per quanto riguarda il profilo, esso determinerà sia le funzioni che la qualità del suono che puoi ottenere. In altre parole, mentre la connettività Bluetooth indica i parametri della connessione wireless, i profili determinano il tipo di funzionalità e interazioni possibili tra la sorgente e il ricevitore. Entrambi devono infatti essere compatibili con gli stessi profili per poterli utilizzare sfruttando tutte le potenzialità.

Limitandosi esclusivamente alle caratteristiche direttamente correlate al suono, i principali profili Bluetooth sono:

  • A2DP: il più diffuso, è il principale utilizzato per trasmettere l'audio attraverso la connettività BT.

  • AVRCP: questo profilo per il controllo remoto delle diverse funzioni di riproduzione audio.

  • HFP: questo profilo è necessario per poter utilizzare un diffusore come vivavoce e quindi fare/ricevere chiamate dal tuo smartphone.

  • HSP: è il profilo più utilizzato per ricevere contenuti audio in cuffia.

La massima qualità del suono che possiamo è possibile ottenere via bluetooth è determinata dal profilo e dai codec supportati, che di solito comprimono il suono in modo da non superare la massima larghezza di banda assegnata al profilo stesso.

Qualità di riproduzione negli altoparlanti Bluetooth

Il profilo più diffuso è l’A2DP, che generalmente supporta il codec SBC, oltre che i formati MP3 o AAC, purché sia la sorgente che l'altoparlante siano compatibili. Con il codec SBS il bitrate audio raggiunge i 320 kbps in stereo, più che sufficienti per i servizi di streaming. Se però il contenuto che invii ai tuoi altoparlanti Bluetooth supera questa qualità e intendi mantenerlo con le minori perdite possibili, dovresti optare per il codec APTx, già disponibile negli altoparlanti e nelle casse bluetooth di fascia alta. Con questo codec ottieni una qualità simile a quella del CD senza e migliora anche la latenza.

Dal punto di vista della connettività del tuo futuro sistema audio bluetooth, controlla quanti dispositivi collegati contemporaneamente esso riesce a supportare, ovvero quante sono le apparecchiature di cui salva il collegamento. A casa potresti infatti avere diversi smarpthones, tablet o anche laptop e desktop da cui intendi inviare l'audio a un altoparlante Bluetooth. Se li hai già accoppiati, sarà più veloce ripristinare il collegamento e iniziare a inviare l'audio quando vuoi, senza dover aspettare troppo.

Festa all’aperto? Scegli una cassa bluetooth auna

C’è sempre un’occasione buona per organizzare una festa all’aperto, indipendentemente dalla stagione dell’anno. E se ami i party in mezzo alla natura, quando hai bisogno di portare la musica all’aperto e lontano da fonti di alimentazione elettriche, auna ti mette a disposizione gli altoparlanti portatili delle collezioni Beachboy, Central Park o Thunderstorm. Questi modelli dal design accattivante, particolarmente robusti e disponibili in diverse dimensioni e colori, grazie alle loro potenti batterie ti permetteranno di goderti la tua musica preferita con un’autonomia di ore, garantendo un suono perfetto.

Anche interessante:

torna su