Cavi, connettori e adattatori auna: il tuo segnale sempre in buone mani

Quando si acquista un dispositvo audio e/o video, è normale concentrarsi sulle caratteristiche tecniche di ciò che vogliamo acquistare, come ad esempio potenza, impedenza, risoluzione dello schermo, etc. Eppure, un buon cablaggio è un aspetto da non trascurare se si vuole ottenere una resa ottimale dal dispositivo. Questo non significa che sia necessario spendereuna fortuna"in cavi, adattatori e connettori: di certo però è vero che, scegliendo dei componenti di qualità, tutte le apparecchiature ne guadagneranno in termini di performnce, e la qualità del suono sarà nettamente migliore.

Nella nostra galleria di prodotti dedicata agli accessori, oltre a supporti per tv e monitor e stand per casse acustiche, puoi trovare diversi tipi di cavi per altoparlanti, , connettori e comodi adattatori che ti permettono di risolvere con praticità eventuali problemi di collegamento tra le tue periferiche audio e video. Con i nostri cavi e adattatori il segnale che stai trasmettendo è in ottime mani, e non sarà soggetto ad alcuna perdità di qualità, assicurandoti sempre la massima resa in ogni tipo di situazione. Dai un’occhiata agli articoli disponibili, e non perdere l’occasione di equipaggiare il tuo studio o il tuo impianto audio con i nostri accessori, disponibili a un prezzo assolutamente concorrenziale e facilmente acquistabili online senza spese di spedizione.

L’importanza di usare cavi audio di qualità

A parte il caso di dispositivi wireless, come ad esempio i microfoni senza fili, praticamente tutti i segnali audio e video passano ad un certo punto attraverso un cavo. Non importa quanto sia buona la qualità di riproduzione dell'apparecchiatura; cavi di cattiva qualità hanno la capacità di alterare il segnale, sia aggiungendo rumore o distorsione, sia semplicemente "colorandone" le caratteristiche. Questo fattore di alterazione diventa più evidente se parliamo di lunghe tirature di cavi. Utilizzando un'analogia, i cavi, connettori e adattatori stanno ai tuoi dispositivi HiFi un po’ come le gomme stanno all’auto: a nulla serve avere un motore potente, se poi perdi aderenza sulla strada…

auna mette a tua disposizione cavi, adattatori e connettori che ti permetteranno di sfruttare al meglio le qualità sonore del tuo impianto HiFi o stereo auto eliminando qualsiasi tipo di colorazione e interferenza dovuta a ad un’errata trasmissione del segnale.

Cavi e connettori: le principali caratteristiche

Il primo fattore che influenza una buona trasmissione audio è lo spessore del cavo per altoparlanti è la sua schermatura, che evita l'intrusione di rumori esterni mantenendo intatte le frequenze originali. Inoltre, lo spessore e la flessibilità del cavo possono determinare la sua durata, e la resistenza, essendo questo di grande importanza nelle applicazioni professionali a causa degli sbalzi e delle sollecitazioni che può ricevere su un palco. Un cavo non molto resistente può rompersi internamente creando uno spiacevole suono di massa quando la massa e la tensione del cavo si sommano.

Il secondo fattore è la qualità del connettore e la sua saldatura al cavo. Se il connettore è mal saldato o ha una saldatura a freddo, sarà maggiore la probabilità che si verifichino fastidiosi "pops" e click audio, perdendo la trasmissione dell'audio con un semplice movimento. A seconda del materiale di costruzione del connettore si può determinare la sua conducibilità elettrica, ovvero la capacità di un materiale di fermare il flusso di elettricità. I materiali più conduttivi sono:

  • argento

  • rame

  • oro

  • alluminio

  • ferro

L'argento è il materiale che, in assoluto, trasmette meglio un segnale elettrico, e il rame ha proprietà conduttice superiori all'oro, sfatando così il mito della presunta migliore qualità dei connettori placcati in oro: connettori economici placcati in oro hanno infatti solo un semplice strato di vernice dorata, il che non migliora affatto la conducibilità del connettore, e viene utilizzato solo per scopi di marketing.

Indipendentemente dal materiale con cui è costruito un connettore, il modo migliore per garantire che sia buono è quello di acquistare connettori di alta qualità, evitando a tutti i costi connettori in plastica a basso costo, un buon connettore deve essere metallico, che previene la rottura per schiacciamento e avere un sistema antistrappo che impedisce la disconnessione con il cavo.

I principali tipi di connettori audio

A seconda del tipo di applicazione, i connettori sono stati standardizzati in base al loro utilizzo: i connettori Rca vengono usati soprattutto in ambito domestico, i connettori jack e canon sono lo standard per uso professionale, mentre i minijack per uso portatile.

Connettori Xlr o Canon

Questa tipologia di connettore è ampiamente utilizzata nei microfoni, oltre che per uso professionale, e sfrutta la grande resistenza del connettore agli urti nelle installazioni e negli allestimenti scenici. Il connettore Xlr, pur avendo 3 punti di contatto (2 attivi e uno per la massa) trasmette sempre un segnale mono; il secondo canale serve infatti per fornire l’alimentazione ai microfoni a condensatore o viene utilizzato per il bilanciamento del segnale. Questo tipo di connettore è ampiamente utilizzato nei mixer microfonici e nelle interfacce audio speciali per la registrazione.

Connettori RCA

Il classico connettore rosso e nero è lo standard per i sistemi hi fi e per l'uso domestico. Tutti gli amplificatori hifi, i sistemi audio-video e i lettori CD utilizzano queste uscite analogiche, il cablaggio è sempre in stereo (per questo viene sempre fornito con 2 cavi rca). Non è particolarmente resistente agli shock proprio perché specificamente progettato per uso domestico. Viene anche utilizzato per inviare segnali digitali sia in audio che in video, ma utilizzando un cavo da 75 Ohm e un unico connettore invece di due.

Connettori Minijack da 3,5

È il connettore standard per applicazioni portatili che necessitano di dimensioni ridotte. Incluso in qualsiasi lettore multimediale portatile, lettore mp3, telefono cellulare o cuffie. È in grado, con un unico connettore, di trasmettere il segnale in stereo.

Scopri anche :

torna su